caffè al ginseng per bar e ristoranti

Caffè al Ginseng per Bar e Ristoranti: Una Carta Tutta Da Giocare

Scopri quali sono le caratteristiche di questa bevanda e perché il caffè al ginseng per bar e ristoranti è una carta vincente che puoi giocare con i tuoi clienti ad ogni ora del giorno.

 

Molte persone cercano una bevanda più incisiva del caffè, un tonico caldo, quindi non una bibita fresca come gli energy drink, che possa sostituire il caffè in tutto e per tutto e sia ideale da consumare in ogni momento della giornata: dalla colazione al dopo pranzo, fino ai break mattutini e pomeridiani.

 

Il caffè al ginseng per bar e ristoranti è la risposta giusta a questa richiesta, una bevanda molto simile ad un caffè d’orzo o ad un macchiatone che contiene solitamente crema di latte, caffè in polvere, zucchero ed estratti di radici di ginseng.

 

Le proprietà del caffè al ginseng per bar e ristoranti 

 

Il ginseng è una radice di origine asiatica e il suo nome originale è ‘jen-shen‘, la ‘pianta d’uomo‘.

 

Le sue virtù sono conosciute dalla notte dei tempi e la pianta viene impiegata per preparare medicamenti erboristici, tonici e prodotti naturali corroboranti, soprattutto alimentari.

 

I benefici del caffè al ginseng sono molti, in particolare:

 

  • migliora la resistenza alla fatica, fisica e intellettuale, favorendo la concentrazione;
  • allevia la stanchezza;
  • stimola la digestione;

 

In più il ginseng svolge delle funzioni terapeutiche nell’organismo perché migliora la risposta all’insulina nelle persone affette da diabete lieve, stimola la circolazione sanguigna e rafforza le difese immunitarie, perché si tratta di una radice antibiotica e depurante.

 

A chi puoi proporre il caffè al ginseng?

 

Il caffè al ginseng per bar e ristoranti è la risposta giusta per chi ricerca una bevanda calda tonica, perché contiene caffeina a cui associa i benefici della radici della pianta per una sferzata di energia e di vitalità.

 

Il caffè al ginseng è ottimo al mattino per risvegliarsi, come pausa quando la stanchezza si fa sentire ma il momento migliore per consumarlo è sicuramente il dopo pasto, perché l’estratto favorisce la digestione e scongiura l’effetto ‘sonnellino‘ post pranzo e post cena.

 

E per una scelta speciale puoi proporre ai tuoi clienti abbinamenti altrettanto ricercati, come il caffè al ginseng e matcha, il caffè al ginseng con zucchero di cocco e il ricercato caffè al ginseng premium con estratto di ginseng panax, senza olio di palma, grassi idrogenati, OGM e glutine, per una bevanda naturale e completa, vera tonificante alternativa al caffè da proporre ai tuoi clienti.

 

Clicca qui per scoprire tutti i prodotti e chiederci maggiori informazioni sul caffè al ginseng per bar e ristoranti

 

P.S. : Ricorda che i caffè al ginseng per bar e ristoranti sono disponibili in diversi formati, latte e buste per rispondere al meglio alle tue richieste ed esigenze.

Nessun commento

Lascia un commento